Oggi che tante mamme lavorano, rimane meno tempo per cucinare e per assaporare i profumi di un risotto che sobbolle lentamente in pentola, delle crocchette che escono calde dal forno… a scuola, è un regalo che ci facciamo tutti i giorni.

I piatti preparati con dedizione da Cristina e Ivana sono uno dei ricordi che rimangono più vividi nei ricordi dei bambini, anche tanti anni dopo aver lasciato la scuola.

La preparazione del pranzo inizia dall’accurata selezione degli ingredienti, dalla definizione del menù in collaborazione con la Ausl di Modena e dall’importanza attribuita all’apparecchiatura. La tovaglia a quadretti, la caraffa piena d’acqua fresca e i bicchieri di vetro fanno sentire a casa i bambini… e così, anche il pranzo diventa occasione speciale per “prendersi cura”:

  • di sè, gustando senza fretta cibi sani e gustosi
  • degli altri, preparando i coperti per gli amici
  • delle cose, muovendosi con attenzione fra oggetti di stoffa e vetro
  • dell’ambiente, evitando il più possibile l’usa e getta e porzionando secondo l’appetito personale